Ricerca su Alessandro Magno

Alessandro Magno: ricerca per scuola elementare

In questo articolo vedremo un riassunto su Alessandro Magno ideale per scrivere una ricerca di storia per la scuola elementare, o scuola primaria.

Premessa

La seguente vuole rappresentare una traccia che serva da spunto per realizzare la vostra ricerca su Alessandro Magno. Ovviamente scoraggiamo la copia della ricerca così com’è stata scritta: è importante infatti che i nostri figli utilizzino sapientemente Internet quale fonte di informazioni e aiuto reciproco e non come scorciatoia per semplificare i propri doveri.

Prima di iniziare a leggere...

Stampa e ritaglia i nostri cartoncini!

Abbiamo preparato dei coloratissimi cartoncini da stampare e ritagliare. Contengono le tracce che puoi seguire per scrivere le tue ricerche scolastiche di storia, geografia e scienze! Inserisci i dati per riceverli via email! 😉

* campi obbligatori
   

Ricerca su Alessandro Magno

Ricerca su Alessandro Magno

Chi è Alessandro Magno

Alessandro Magno è uno dei personaggi più importanti della storia, famoso per le sue conquiste.

Dov’è nato Alessandro Magno

Alessandro Magno è nato a Pella il 20 luglio del 356 a.C. Era figlio di Filippo II re della Macedonia e di sua moglie Olimpiade. Fu istruito da suo padre militarmente e si distinse subito per le sue doti  e capacità, mentre la sua istruzione fu seguita da Aristotele, il più grande filosofo greco.

Com’era fatto Alessandro Magno?

Alessandro Magno non era molto dotato fisicamente, infatti era piuttosto basso, tozzo e robusto. Era mancino ed era affetto da eterocromia, cioè aveva un occhio azzurro e uno marrone. Aveva i capelli ricci e rossicci, anche se usava tingerli di biondo con lo zafferano e acqua. Anche la sua voce non era bella, ma addirittura definita aspra. Non aveva una lunga barba e per questo la radeva e costringeva anche i suoi sottoposti a raderla per non sfigurare.

Aspetto di Alessandro Magno
Aspetto di Alessandro Magno

Quali furono le imprese di Alessandro Magno?

Alessandro Magno divenne re giovanissimo, dopo la morte del padre. Non aveva ancora 20 anni, ma voleva perseguire il sogno del padre nella conquista del regno dei Persiani. Le sue imprese iniziarono nel 335 a.C. con la conquista della città di Tebe: Alessandro Magno schiavizzò l’intera popolazione.

 Le imprese di Alessandro Magno
Le imprese di Alessandro Magno

Due anni dopo conquistò l’Asia Minore con le battaglie di Granico nel 334 a.C. e con la battaglia di Isso nel 333 a.C.Nel 332 a.C. riuscì a conquistare la Fenicia, la Siria e l’Egitto.

Tra il 330 a.C. e il 327 a.C. conquistò l’Iran e l’India.Nel 323 a.C. partì per la conquista dell’Arabia, ma morì a Babilonia prima di arrivarci.

Stai trovando utile questo articolo?

Se la risposta è si, che ne dici di cliccare "mi piace" qui sotto?



Il cavallo di Alessandro Magno

Anche il cavallo di Alessandro Magno è famoso: il suo nome era Bucefalo. Questo cavallo non si faceva domare da nessuno, ma Alessandro Magno decise di provare a cavalcarlo. Si accorse così che il cavallo era spaventato dalla sua stessa ombra e per questo era irrequieto. Alessandro Magno pensò quindi di provare a farlo cavalcare rivolto verso il sole, facendo così in modo che l’ombra sparisse alle sue spalle.

Facendo così Bucefalo non aveva più paura e Alessandro Magno poteva cavalcarlo senza difficoltà.

Per tutta la sua vita il cavallo Bucefalo si fece cavalcare soltanto da Alessandro Magno.

Purtroppo però durante una battaglia venne ferito e poco dopo morì.

Chiunque parli del cavallo di Alessandro Magno racconta di come questo animale avesse un rapporto molto stretto soltanto con il suo padrone, l’unico che è riuscito a domarlo in tutta la sua vita.

Cosa significa Magno?

Il nome Magno, che significa “il grande” fu attribuito ad Alessandro  proprio per le sue numerose vittorie e conquiste.

Come morì Alessandro Magno?

Alessandro Magno morì a Babilonia il 10 giugno del 323 a.C.

La causa della sua morte rimane ancora un mistero, ci sono infatti diverse ipotesi: si dice che sia stato avvelenato dai suoi nemici, oppure che sia morto a causa della malaria che avrebbe contratto in precedenza o ancora che sia morto di cirrosi epatica a causa del suo vizio di bere troppo.

Intorno alla sua figura sono nate diverse leggende, che lo hanno reso immortale: alcune narrano delle sue gesta eroiche tanto da credere che fosse un semidio.

Curiosità su Alessandro Magno

Oltre al suo aspetto curioso e alle storie sul suo cavallo Bucefalo, ci sono altre curiosità su Alessandro Magno che mi hanno colpita. Prima di tutto, non sapevo che Alessandro Magno compare anche in film e cartoni animati. Ci sono diversi film che raccontano la storia di Alessandro Magno, come Alessandro il Grande o il più famoso Alexander, del famoso regista Oliver Stone.

Esistono anche dei cartoni animati dedicati ad Alessandro Magno. Questi cartoni sono stati realizzati soprattuto in Giappone e sono quindi degli anime.

Ma Alessandro Magno compare in tantissime altre cose: in canzoni rock, jazz, persino in canzoni italiane come quella di Vecchioni, intitolata Alessandro e il mare. Magno compare anche nei giochi di carte, dove per alcuni secoli è stato la figura che rappresentava il Re di fiori e persino nei tarocchi.

Esistono addirittura dei videogames con Alessandro Magno come protagonista. Uno è stato ispirato al film Alexander di cui ho appena parlato, mentre altri sono dei giochi basati su momenti storici in cui Alessandro Magno compiva le sue gesta eroiche.

Un’altra curiosità che mi ha colpito molto quando l’ho letta è che Alessandro Magno, che sembrava invincibile, ha rischiato di morire solo per aver fatto un bagno nel fiume Cidno. Era estate e faceva caldo, così Alessandro Magno decise di fare un bagno per rinfrescarsi. Probabilmente però fu colpito da una congestione e perse conoscenza. Tutti si preoccuparono molto perchè sembrava che non ci fosse nulla da fare per lui. Dopo tante battaglie non veniva ucciso dal nemico, ma da un semplice bagno! Per fortuna però Alessandro Magno, dopo un po’, stette meglio e il pericolo passò.

Immagini per ricerca su Alessandro Magno

Ecco alcune immagini che puoi stampare ed allegare alla tua ricerca sul Alessandro Magno per la scuola (se non hai una stampante, puoi considerare di acquistare questa su Amazon, che costa davvero poco e funziona molto bene, fa anche da scanner e da fotocopiatrice):

Approfondimento su Alessandro Magno

Per approfondire ulteriormente la conoscenza di Alessandro Magno e del contesto storico, ho acquistato un bellissimo libro per bambini e ragazzi, con le più belle storie illustrate dei miti greci.

A Natale invece ho ricevuto le avventure Mitologiche Disney a fumetti che mi sono piaciute tanto e mi hanno permesso di imparare divertendomi.

Aiuto per scrivere una ricerca su Alessandro Magno

Questa ricerca su Alessandro Magno è stata scritta da mia figlia semplicemente seguendo una traccia. Ma come fare se i nostri bambini hanno difficoltà nell’articolare le frasi e quindi nello scrivere un testo idoneo ad essere presentato a scuola? Personalmente posso dire che abbiamo trovato indispensabile abituare i bambini alla lettura, non soltanto di brevi testi, ma soprattutto di libri. Questo li sta aiutando moltissimo nel produrre autonomamente testi estesi, suddivisi in chiari paragrafi.

Ovviamente non è semplice invogliarli alla lettura di un libro. Noi però ci siamo riusciti con i libri di uno scrittore straordinario, Luis Sepúlveda, che ci ha lasciato un’eredità di assoluto valore educativo; i suoi libri hanno la giusta lunghezza per dei bambini della scuola elementare e le storie narrate sono appassionanti, delicate e ricche di valori.

Grazie alla lettura di libri quali Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare o

Grazie alla lettura di libri quali Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare o Il grande libro delle favole io e mia moglie siamo riusciti a far appassionare i nostri figli alla lettura, cosa che purtroppo è sempre meno frequente.

Ovviamente esistono molti altri autori e molti altri libri per bambini che i vostri figli potrebbero amare. L’importante è trovare qualcosa che li stimoli e li educhi a trascorrere un pochino del loro tempo sui libri, considerandolo come svago e non come un compito da assolvere. Questo li porterà, tra le atre cose, ad essere più autonomi nella scrittura.

Test: quanto hai imparato su Alessandro Magno?

Ora che hai letto questo riassunto, mettiti alla prova! Prova a rispondere a queste domande su Alessandro Magno e scopri il punteggio che hai ottenuto:

In che anno è nato Alessandro Magno?
Che caratteristica fisica aveva Alessandro Magno?
Quale fu la prima città che conquistò Alessandro Magno?
Cosa significa "Magno"?
Come si chiamava il cavallo di Alessandro Magno?
Controlla le risposte

Alessandro Magno: riassunto

In questo articolo abbiamo visto un breve riassunto su Alessandro Magno, utile come traccia per realizzare una ricerca per bambini della scuola primaria, o scuola elementare. Spero vi sia stato utile!

Buon lavoro e buona ricerca su Alessandro Magno!

Quanto hai trovato utile questa ricerca?

Clicca sulle stelline per votare

Punteggio medio 4 / 5. Voti totali: 8

Nessuno ha ancora votato. Potresti essere il primo!

Grazie 😍 Non perdere altre ricerche come questa!

Seguici sui nostri canali social

Siamo spiacenti che tu non abbia trovato utile questa ricerca 😞

Aiutaci a capire perchè!

Secondo te, come potremmo migliorare i nostri contenuti?