Big Bang: riassunto per bambini

Big Bang: riassunto per bambini

Oggi parleremo della nascita del nostro amato pianeta: la Terra. Approfondiremo la teoria del Big Bang e di come si è formato l’universo, e con esso il nostro sistema solare e i pianeti al suo interno. Questo riassunto è ideale per bambini della scuola primaria, o scuola elementare. Siete pronti per questo viaggio dedicato all’origine del nostro pianeta? Allora iniziamo!

Buona ricerca, o buon ripasso, sulla teoria del Big Bang e sulla nascita del pianeta Terra!!!

Prima di iniziare a leggere...

Stampa e ritaglia i nostri cartoncini!

Abbiamo preparato dei coloratissimi cartoncini da stampare e ritagliare. Contengono le tracce che puoi seguire per scrivere le tue ricerche scolastiche di storia, geografia e scienze! Inserisci i dati per riceverli via email! 😉

La teoria del Big Bang

La nascita della Terra

Gli scienziati hanno formulato varie ipotesi sulla nascita dell’universo. Secondo molti studiosi, all’inizio tutta la materia era raccolta in un minuscolo puntino. Circa 14 miliardi di anni fa avvenne una grandissima esplosione, che gli studiosi chiamarono Big Banggrande scoppio“. Dopo il Big Bang la materia iniziò ad espandersi e l’universo era quindi un’ enorme nuvola in espansione che conteneva materia incandescente. Poi questi pezzi incandescenti di materia iniziarono a raffreddarsi e unirsi tra loro, formando le stelle e i pianeti. Circa 5 miliardi di anni fa una gigantesca nube di gas e polveri prese la forma di un disco e cominciò a ruotare su se stessa. Al centro di questo disco si formarono il Sole e le stelle. Dal Sole si staccarono parti di materia incandescente che diedero origine ai pianeti, tra cui il nostro pianeta: la Terra. In origine la Terra era una sfera di gas e polveri infuocati che piano piano divennero più compatti. Raffreddandosi, la superficie della Terra iniziò a solidificarsi formando la crosta terrestre. Sotto la crosta, la Terra rimase ancora infuocata: i materiali incandescenti sottoterra spaccarono il terreno dando origine ai vulcani che eruttarono lava, gas e vapore acqueo, che salendo verso il cielo formarono le nuvole. Circa 4 miliardi di anni fa, con la formazione delle nuvole iniziò a piovere per lungo tempo e le piogge intense ricoprirono di acqua la superficie della Terra formando così mari e oceani.

La formazione dei continenti

La Terra come la conosciamo oggi è frutto di molti cambiamenti avvenuti in periodi di tempo molto lunghi. Vediamo come era la Terra in origine. Circa 280 milioni di anni fa le terre formavano un unico continente, la Pangea. La Pangeatutta terra” era circondata da un unico grande oceano detto Panthalassatutto mare“. Successivamente per i movimenti del magna interno, la Pangea si divise in due grandi blocchi: Laurasia a Nord e Gondwana a Sud. In seguito si divisero in blocchi più piccoli che iniziarono ad allontanarsi formando i continenti. 50 milioni di anni fa i continenti, raggiunsero la posizione attuale.

La vita sulla Terra

Per miliardi di anni la Terra rimase priva di forme di vita. Poi circa 3 miliardi e mezzo di anni fa, comparvero sul nostro pianeta le prime forme di vita. Gli studiosi sono riusciti a ricostruire la storia dell’evoluzione della vita fino all’uomo. Questo processo ha avuto uno sviluppo graduale e molto lungo che ha richiesto milioni di anni, per questo gli studiosi hanno diviso questi lunghi periodi di tempo definendoli ere geologiche.
Le ere geologiche sono 5:

  • Era arcaica: da 5miliardi di anni fa a 600 milioni di anni fa
  • Era primaria: da 600 milioni di anni fa a 230 milioni di anni fa
  • Era secondaria: da 230 milioni di anni fa a 65 milioni da anni fa
  • Era terziaria: da 65 milioni di anni fa a 2 milioni di anni fa
  • Era quaternaria: da 2 milioni di anni fa a oggi

Nel prossimo riassunto parleremo in modo più dettagliato delle varie ere geologiche e dell’evoluzione della vita all’interno di questi lunghi periodi di tempo.

Conclusione

Eccoci arrivati alla fine di questo riassunto sull’origine dell’universo e del nostro pianeta. Speriamo che le informazioni riportate vi siano state d’aiuto per la vostra ricerca o il vostro ripasso su questo argomento.

Quanto hai trovato utile questo contenuto?

Clicca sulle stelline per votare

Punteggio medio 0 / 5. Voti totali: 0

Nessuno ha ancora votato. Potresti essere il primo!

Grazie 😍 Non perdere altri contenuti come questo!

Seguici sui nostri canali social

Siamo spiacenti che tu non abbia trovato utile questo contenuto 😞

Aiutaci a capire perchè!

Secondo te, come potremmo migliorare i nostri contenuti?

Ti abbiamo aiutato?

Aiutaci a rimanere attivi e a produrre altri contenuti come questo. Basta poco!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.