Celti: ricerca per scuola elementare

Celti: ricerca per scuola elementare

Condivido in questo articolo una ricerca sui Celti svolta da mia figlia della classe 5a elementare (scuola primaria). Spero sia di aiuto a voi e ai vostri bambini come traccia per realizzare la vostra personale ricerca di storia. Buon lavoro!

Prima di iniziare a leggere...

Stampa e ritaglia i nostri cartoncini!

Abbiamo preparato dei coloratissimi cartoncini da stampare e ritagliare. Contengono le tracce che puoi seguire per scrivere le tue ricerche scolastiche di storia, geografia e scienze! Inserisci i dati per riceverli via email! 😉

* campi obbligatori
   

Ricerca sui Celti per scuola primaria

In questa ricerca di storia ho deciso di parlare del popolo dei Celti.

Cenni storici sui Celti

I Celti giunsero intorno all’800 a.C. nell’Europa Centrale. Si stabilirono in una zona montuosa ricca di miniere di sale, un prodotto molto importante nell’antichità perché permetteva di conservare i cibi.

I Celti erano un popolo di forti guerrieri,  questo perché essendo abili nella lavorazione dei metalli costruirono armi sempre più resistenti.Grazie al forte esercito riuscirono a occupare sempre più territori. Il loro regno arrivava fino a nord in Gran Bretagna e a ovest raggiunsero Francia e Spagna.

Intorno al 400 a.C. si spostarono anche a sud fino a raggiungere l’attuale Pianura Padana dove si stabilirono.

I Celti non formarono mai uno Stato unitario, ma erano divisi in tribù. Tutte le tribù avevano comunque un’organizzazione sociale simile, avevano la stessa religione e lo stesso modo di fare la guerra.

Stai trovando utile questo articolo?

Se la risposta è si, che ne dici di cliccare "mi piace" qui sotto?



Celti: struttura sociale ed esercito

La struttura sociale dei Celti si basava sui clan. I clan erano un insieme di persone della stessa famiglia che erano guidati da un capofamiglia. Per i Celti infatti la famiglia rappresentava la base della loro società. Anche le donne erano molto libere e rispettate, infatti potevano scegliere con chi sposarsi e potevano possedere ricchezze anche dopo il matrimonio. I figli spesso venivano educati non dalle madri, ma affidati ad altri membri della famiglia; il loro concetto di famiglia infatti comprendeva anche parenti più lontani.

L’importanza di un clan era legata al bestiame: più un clan aveva bestiame più era importante.Quando dovevano decidere di partecipare ad una guerra tutti i clan si riunivano e sceglievano un re che aveva il compito di guidare l’esercito in battaglia.

I Celti non avevano un vero e proprio esercito e tantomeno avevano una strategia per la battaglia. Si disponevano solitamente in ordine sparso e si lanciavano contro il nemico in modo furioso. Spesso per spaventarlo urlavano e martellavano le loro armi contro gli scudi.

Com’erano i villaggi dei Celti?

I Celti costruivano i loro villaggi in collina, una posizione strategica per potersi difendere dai nemici. I villaggi erano circondati da fossati recintati da una robusta palizzata. All’interno dei villaggi vivevano i nobili, i guerrieri e gli artigiani. All’esterno invece vivevano i contadini.

I villaggi dei Celti

Le case erano costruite in legno o in pietra, avevano una forma circolare ed erano composte da una sola stanza. Il tetto era spiovente e ricoperto di paglia. All’interno dell’unica stanza si trovava il focolare che restava sempre acceso sia per riscaldare la casa sia per cuocere i pasti.

La religione dei Celti

I Celti erano politeisti e pensavo che le divinità vivessero nei boschi, per questo li consideravano dei luoghi sacri. La religione dei Celti era strettamente legata alla natura. Ogni elemento della natura per loro era sacro, inoltre dividevano gli alberi in maschile e femminile: il frassino era per loro una pianta maschile e con il suo legno i Celti costruivano le armi, mentre la betulla era considerata una pianta femminile, per questo i Celti utilizzavano il suo legno per costruire le culle dei neonati.

Le figure più importanti della società celtica erano i sacerdoti tanto che anche il re doveva rispettare il loro parere. I sacerdoti venivano chiamati druidi e solo pochi prescelti potevano intraprendere la strada per diventare sacerdoti. Per diventare un druido ci volevano venti anni di studio durante i quali si imparava la religione, la medicina, i fenomeni della natura e il movimento delle stelle.

Immagini per ricerca sui Celti

Ecco alcune immagini che puoi stampare e allegare alla tua ricerca sui Celti (se non hai una stampante, puoi considerare di acquistare questa su Amazon, che costa davvero poco e funziona molto bene, fa anche da scanner e da fotocopiatrice):

Ricerca sui Celti per bambini: conclusioni

Siamo arrivati alla fine di questo riassunto ideale per realizzare una ricerca sui Celti per la scuola primaria (o scuola elementare). Non è l’unica ricerca di storia e in generale per la scuola primaria che pubblico su questo sito. A questo link ne puoi trovare molte altre.

Se invece vuoi approfondire la conoscenza sui Celti, puoi trovare altre info interessanti a questo link.

Spero che la traccia per la ricerca sui Celti svolta da mia figlia ti sia stata d’aiuto! Fammelo sapere nei commenti qui sotto. Buon lavoro e buona ricerca di storia!

Quanto hai trovato utile questa ricerca?

Clicca sulle stelline per votare

Punteggio medio 4.5 / 5. Voti totali: 2

Nessuno ha ancora votato. Potresti essere il primo!

Grazie 😍 Non perdere altre ricerche come questa!

Seguici sui nostri canali social

Siamo spiacenti che tu non abbia trovato utile questa ricerca 😞

Aiutaci a capire perchè!

Secondo te, come potremmo migliorare i nostri contenuti?