collina

Le colline: riassunto per bambini

In questo semplice riassunto per bambini affronteremo il tema delle colline. Vedremo come sono costituite, come si chiamano le varie parti di una collina e anche come si sono formate. Buona lettura e buono studio sulle colline!

Prima di iniziare a leggere...

Stampa e ritaglia i nostri cartoncini!

Abbiamo preparato dei coloratissimi cartoncini da stampare e ritagliare. Contengono le tracce che puoi seguire per scrivere le tue ricerche scolastiche di storia, geografia e scienze! Inserisci i dati per riceverli via email! 😉

Che cos’è una collina?

Le colline sono rilievi più bassi delle montagne. L’altitudine di una collina è compresa tra i 200 e i 600 metri.
Anche il loro aspetto è diverso dalle montagne, infatti le colline hanno cime più arrotondate e versanti meno ripidi che scendono fino alla pianura.

Come si sono formate le colline?

Come le montagne, anche le colline si sono formate in modi differenti e sono classificate in base alla loro origine:

  • Colline moreniche: si sono formate per l’accumulo di terra, sassi, ghiaia trasportati dai ghiacciai che scivolarono a valle, infatti quando in epoca antichissima i ghiacciai sono scivolati a valle, hanno lasciato sul terreno le morene (cumuli di roccia e detriti) che hanno formato le colline.
  • Colline strutturali: sono vecchie montagne che nel corso di milioni di anni si sono abbassate per l’azione dell’erosione e sono diventate colline. L’erosione è causata dalla forza del vento, dell’acqua e della neve che a distanza di lunghissimi anni hanno arrotondato le cime delle montagne riducendone l’altezza.
  • Colline vulcaniche: sono antichi vulcani spenti, erosi anche loro da vento, pioggia e neve. Queste colline hanno spesso una forma a cono.
  • Colline tettoniche: si sono formate in seguito al sollevamento dei fondali marini, dovuti ai movimenti della crosta terrestre.

Flora e fauna delle colline

Nelle colline il clima varia, soprattutto in base alla loro latitudine, anche se generalmente in Italia il clima nelle colline è mite.
Un tempo le colline erano ricoperte di fitti boschi e abitate da molti animali come le volpi, i tassi, i cinghiali, i fagiani, i gufi, i picchi, le lepri e lupi.
La vegetazione è invece composta soprattutto da latifoglie come il castagno, la quercia, il faggio e il noce. Ci sono anche piante più basse come rovi e felci. Nel sottobosco si trovano arbusti, funghi e muschi.
Talvolta sui versanti dove non cresce la vegetazione si possono trovare i calanchi che sono solchi nel terreno scavati dalla pioggia.
Col tempo l’uomo ha modificato il paesaggio delle colline costruendo abitazioni e campi coltivati. Una di queste trasformazioni sono i terrazzamenti, costruiti sui pendii per ricavare spazi agricoli per poter coltivare alberi da frutto, viti e olivi.

La vita in collina

Fin dall’antichità l’uomo ha trovato nella collina un posto favorevole per il proprio insediamento. Infatti la collina era un posto strategico dove costruire perché dall’alto si potevano avvistare i nemici ed era più facile difendersi. In più era un ambiente più sano della pianura che spesso era paludosa e veniva inondata dai fiumi.
Anche il clima mite e il terreno fertile con le pendenze più dolci hanno permesso all’uomo di svolgere le sue attività come l’agricoltura e l’allevamento. In collina si coltivano alberi da frutta, viti e olivi ed è diffuso l’allevamento di mucche, maiali, pecore, capre e animali da cortile come polli, oche e tacchini.
Dove la pendenza delle colline è più dolce sorgono aziende agricole che vivono dei prodotti dell’agricoltura e molte di queste aziende si dedicano anche all’agriturismo che offre ai turisti la possibilità di fare una vacanza a contato con la natura.
Anche gli antichi borghi costruiti in passato sulle cime delle colline sono diventati città d’arte che attirano milioni di turisti per la loro storia e le loro tradizioni.

Conclusioni


Siamo arrivati alla fine di questo riassunto sulle colline rivolto ai bambini della scuola elementare. Speriamo che ti sia stato d’aiuto per un ripasso su questo argomento o per scrivere la tua personale ricerca sulle colline!

Viaggia, conosci, esplora l’Italia

Esistono tantissimi giochi e risorse utili che possono aiutare i bambini a comprendere e memorizzare al meglio la geografia, soprattutto quella del nostro paese. Tra i tanti prodotti disponibili, consigliamo un meraviglioso puzzle chiamato Viaggia, conosci, esplora l’Italia.

Puzzle sull'Italia

 

Noi l’abbiamo regalato ai nostri bambini e lo hanno letteralmente adorato, facendolo e rifacendolo più volte. Contiene anche un bellissimo libretto illustrato. Qui sotto vi mostriamo alcune foto. Se vi piace e volete regalarlo ai vostri figli, lo trovate a questo link.

Quanto hai trovato utile questo contenuto?

Clicca sulle stelline per votare

Punteggio medio 0 / 5. Voti totali: 0

Nessuno ha ancora votato. Potresti essere il primo!

Grazie 😍 Non perdere altri contenuti come questo!

Seguici sui nostri canali social

Siamo spiacenti che tu non abbia trovato utile questo contenuto 😞

Aiutaci a capire perchè!

Secondo te, come potremmo migliorare i nostri contenuti?

Ti abbiamo aiutato?

Aiutaci a rimanere attivi e a produrre altri contenuti come questo. Basta poco!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.